Tour di Orvieto

  • Tour di Orvieto - 1
  • Tour di Orvieto - 2
  • Tour di Orvieto - 3
Napoli, Sorrento, la Costiera Amalfitana e in generale tutta la Campania hanno tanto da offrire al turista: sole, mare, spiagge incontaminate, scogliere con alle spalle rovine romane, borghi marinari,parchi archeologici ecc. Ma il Bel paese non ha solo un’anima mediterranea, ma anche un’anima,per così dire, medievale che riesce ad incantare con la stessa forza il visitatore: borghi medievali ancora circondati dalla vecchia cinta muraria, stradine aggrovigliate su cui si affacciano edifici pubblici e privati costruiti con i caratteristici mattoncini rossi, basiliche dalla facciata realizzata in marmi policromi, chiese gotiche o romaniche …. anche qui la lista delle meraviglie potrebbe continuare.

Se volete assaporare anche voi la bellezza medievale dell’Italia, contattate Naples Tour Service e prenotate il vostro tour di un giorno ad Orvieto, una piccola cittadina medievale proprio all’inizio dell’Umbria, una regione che ospita vari borghi medievali. Sarete prelevati dal vostro hotel, dalla stazione o da qualsiasi altro punto e condotti (in poco più di tre ore) a bordo di comodi mini van climatizzati e dotati di wi-fi nella cittadina umbra.

Orvieto vi colpirà quando sarete ancora in autostrada: vedrete infatti un piccolo borgo arroccato in alto su una rupe di tufo, in cui i colori dominanti sono il marroncino e l’ocra degli edifici dai tetti spioventi fra i quali svettano la “Torre del Moro” e la bellissima facciata del Duomo di Orvieto.Alle spalle della città il verde degli Appennini Umbri; invece sotto la rupe che sorregge la città, il fiume Paglia, un affluente di destra del Tevere. Ecco a voi un’altra faccia dell’affascinante Italia!

Cosa vi riserva Orvieto nel suo centro storico? Cosa non dovete assolutamente perdervi di questo gioiello medievale? Non c’è una sola risposta a queste domande, perché ognuno ha il suo modo di vivere un posto, ognuno ha i suoi interessi e i suoi gusti. Possiamo tuttavia darvi dei consigli e delle informazioni sulle principali attrazioni:

Duomo di Orvieto, capolavoro dell’arte gotico-romanica, la cui costruzione durò dal 1290 al 1550. Degna di attenzione è la sua facciata per il rosone, le guglie e i bassorilievi che raffigurano eventi citati nel Vecchio e nel Nuovo Testamento. Non da meno è l’interno del duomo, a cui hanno lavorato vari artisti (Arnolfo di Cambio, Lorenzo Maitani e l’Orcagna).Da non perdere sono due cappelle, quella di San Brizio, che si apre sul transetto destro del duomo, e quella del Corporale. La prima è un capolavoro della pittura rinascimentale italiana: è rappresentato il Giudizio Universale; la seconda invece ospita il famoso lenzuolo di lino che, secondo la leggenda, si sarebbe macchiato con il sangue sgorgato all’ improvviso dall’ostia durante una messa a Bolsena nel 1263. Il Duomo di Orvieto fu fatto costruire ,per volere di Papa Niccolò IV, proprio per ospitare tale lenzuolo.

Pozzo di San Patrizio,
detto così per la somiglianza con la caverna irlandese in cui il santo amava rifugiarsi. Fu fatto realizzare dal papa Clemente VII per assicurare acqua, anche in caso di assedio, ad Orvieto, dove appunto il pontefice si era rifugiato poiché Roma era in mano ai nemici.  E’ un capolavoro di ingegneria civile del ‘500:  è un pozzo largo più di 13 m e profondo 62 m, tutto scavato nel tufo ed illuminato da ben 70 finestre. L’architetto chelo progettò (Antonio da Sangallo) ebbe un’idea geniale: lo dotò di due scale elicoidali, del tutto autonome fra loro; una serviva per la discesa, l’altra per la salita in modo da non creare confusione durante le operazioni di carico e scarico d’acqua nel pozzo.

Orvieto Sotterranea, un labirinto di grotte, cisterne, cunicoli e pozzi, visitabile con l’accompagnamento di una esperta guida che spiegherà l’uso dei vari ambienti nel corso del tempo.

Piazza del Popolo, il cuore dell’antica città comunale di Orvieto; su di essa si affaccia il Palazzo del Capitano del Popolo, l’antica autorità cittadina.

Torre del Moro, detta così dal nome del proprietario del palazzo sotto la torre stessa, un certo Gualtiero detto il Moro; dalla sua cima (raggiungibile tramite 250 scalini) si gode un panorama mozzafiato che abbraccia tutta Orvieto.

Fortezza di Albornoz, dal nome del cardinale Egidio Albornoz che nel 1359 la fece costruire; al suo interno oggi c’è un giardino pubblico, dove locali e turisti vanno a rilassarsi.

Non potete certamente andare via da Orvieto senza aver gustato la sua cucina; ecco a voi alcuni piatti tipici: gli “umbrichelli”, una particolare pasta fatta a mano con uova, farina e vino e condita con tartufi o funghi, la “pera di Monteleone o bistecca del villano”, una bistecca molto spessa e nutriente, il “pollo alla cacciatora” e come dolce ciambelle all’anice, tutto accompagnato da vini locali come il “Trebbiano”, il “Sangiovese” e la “Muffa Nobile”, un vino doc che si ricava da uve molto mature attaccate dalla muffa “Botrytis cinerea”.

Il vostro viaggio alla scoperta dell’Italia medievale non è ancora finito: dopo (o prima) della visita ad Orvieto, il nostro autista vi porterà in un paese davvero speciale, soprannominato “la città che muore”; in effetti questa piccola frazione sorge su una platea di tufo che rischia il crollo in quanto i banchi di argilla che la sostengono sono sottoposti a continua erosione (ogni anno si perdono 7cm!). Di cosa stiamo parlando? Di Civita di Bagnoregio, una frazione della città di Bagnoregio,abitata, pensate, solo da sedici persone e raggiungibile solo tramite un ponte  pedonale di cemento armato. Sarà per voi un’esperienza indimenticabile visitare questo borgo arroccato sul tufo con alle sue spalle la cosiddetta valle dei calanchi!

Non perdete altro tempo: contattate Naples Tour Service e organizzate la vostra escursione nel Medioevo.

Dettagli

Durata 8/9 ore
Lingua autista Italiano
Lingua guida Italiano
Punto di partenza A tua scelta
Highly Recommended
Filtra per Porto di partenza Escursioni dal Porto di Civitavecchia
Filtra per categoria Servizio Tour privati

Condividi questa pagina!

Scrivi una recensione!

Pessimo
Buono

Modulo richiesta informazioni


Telefono

+39 348 5262862

Address

via Livio Andronico, Area 24
80122 – Naples
Italy