Ravello musica e concerti

  • Ravello musica e concerti - 1
  • Ravello musica e concerti - 2
  • Ravello musica e concerti - 3
Quando si parla di Ravello, si usano sempre due espressioni: “la terrazza della costiera” e “la città della musica”. Ma perché?
La prima definizione si spiega con il fatto che questo piccolo paese è letteralmente affacciato sul Golfo di Salerno, quasi fosse il balcone della Costiera Amalfitana, da dove la vista si perde fra il blu del cielo e del mare. La fama di Ravello come “città della musica” è invece legata agli ormai famosissimi concerti all’aperto che animano ogni estate, da giugno a settembre (raramente a maggio), il meraviglioso giardino di Villa Rufolo.
Facciamo un passo indietro: da cosa ha avuto origine questa tradizione? Era il lontano 1851: un botanico scozzese, Neville Reid, giunse a Ravello e, affascinato dalle due alti torri moresche di Villa Rufolo, decise di acquistare la proprietà (un tempo appartenuta ad un’importante famiglia mercantile della zona che vi organizzò nei secoli precedenti banchetti e feste per i vari re di Napoli), sebbene quest’ultima fosse ormai in decadenza. Lo scozzese cominciò quindi un ampio lavoro di restauro della villa che tornò così al suo antico splendore. L’estrema bellezza della villa non sfuggì ad un suo illustre visitatore, Richard Wagner: non appena il compositore vide la torre e soprattutto il giardino con il suo pozzo, le sue piante esotiche e i pini diede ordine al pittore che lo seguiva di fare uno schizzo del giardino da cui trarre ispirazione per alcune scene del secondo atto della sua opera “Parsifal”. Wagner aveva finalmente visto materializzarsi davanti ai suoi occhi il giardino incantato che lui da anni aveva solo immaginato nella sua mente: “Il giardino di Klingsor è finalmente trovato!” scrisse in preda all’euforia nel registro degli ospiti della locanda (la pensione Palumbo) dove aveva pranzato. Era il maggio del 1880.
In nome di questo legame fra Ravello e Wagner, dall’estate del 1953 si organizzano nel magico giardino di Klingsor concerti all’aperto in cui si esibiscono le più prestigiose orchestre del mondo (come l’Orchestra del Teatro San Carlo di Napoli, Staatskapelle di Dresda, la London Symphony Orchestra, Orchestre National de France ecc.), i più illustri direttori, le più famose orchestre da camera e i più apprezzati danzatori e coreografi sul più suggestivo e scenografico palcoscenico del mondo, perché è allestito su una terrazza a picco sul mare. Cosa rispondere agli esperti puntigliosi e precisi, amanti della teoria e quindi contrari a concerti all’aperto in cui la musica non arriva al pubblico pure, ma guastata dai rumori esterni? Ascoltare Wagner o altri grandi compositori affacciati sulla Costiera Amalfitana, quasi sospesi nel vuoto, fra cielo e mare, e accompagnati dal cinguettio degli uccellini e il fruscio dei pini dimostra come a volte la perfezione possa nascere dall’imperfezione.
Non perdetevi queste emozioni: prenotate il vostro concerto all’aperto a Ravello con Naples Tour Service. Sarete prelevati dal punto da voi indicati e condotti a bordo di comodi minivan climatizzati e dotati di wi-fi a Ravello in perfetto orario per il concerto e poi riportati al punto di partenza.Se avete più tempo a vostra disposizione, potrete abbinare il concerto ad un’altra escursione a Ravello ( come “Ravello walking tour” o “Ravello wine tour”).
Contattate per telefono o mail Naples Tour Service ed esprimete i vostri desideri e le vostre esigenze: troveremo la soluzione giusta e su misura per voi!

Condividi questa pagina!

Scrivi una recensione!

Pessimo
Buono

Modulo richiesta informazioni


Telefono

+39 348 5262862

Address

via Livio Andronico, Area 24
80122 – Naples
Italy